MATERIALI SKILL

Analisi del bisogno di competenze trasversali e quadro di riferimento

I bisogni degli studenti dovrebbero essere sempre alla base di un buon curriculum: Questo è l’obiettivo della nostra analisi dei bisogni che è stata utilizzata per:

  1. Scoprire quali soft skills (per esempio, comunicazione, problem-solving, lavoro di squadra, mentalità di apprendimento, creatività, leadership, pensiero strategico, servizio clienti, innovazione e gestione del rischio) un laureato/dipendente ICT ha bisogno per svolgere i suoi compiti professionali.

gestione del rischio) di cui un laureato/dipendente ICT ha bisogno per svolgere compiti professionali

  1. Identificare il divario tra ciò che i dipendenti ICT possono fare e ciò che viene loro richiesto di fare
  2. Affrontare le richieste/esigenze delle parti interessate (manager, aziende, agenzie VET)
  3. Compilare il loro profilo demografico (caratteristiche personali e culturali)
  4. Scoprire come usano quotidianamente le soft skills
  5. Specificare le loro percezioni sulle difficoltà che affrontano sul lavoro
  6. Valutare la misura in cui le loro esigenze sono soddisfatte dai programmi e dai libri attualmente disponibili

Tale analisi ha alcuni elementi di innovazione che la rendono personalizzata per raggiungere al meglio gli obiettivi del progetto:

– L’identificazione dei bisogni include i bisogni percepiti/attuali, così come i bisogni potenziali/non riconosciuti dei dipendenti ICT

– Indagine sulla letteratura correlata (multilingue)

– Sarà usato un approccio triangolato (le informazioni saranno raccolte da dipendenti, datori di lavoro e accademici)

– Validazione di questionari standardizzati (strumenti di valutazione) sulle soft skills (OCAI, MSAI, ecc.)

– Osservazione del comportamento dei dipendenti in diverse circostanze

Impatto previsto

La nostra analisi sarà utilizzata per sviluppare un dettagliato schema di curriculum che è altamente trasferibile e impiega pedagogie aperte, stabilendo le basi teoriche e metodologiche che guideranno lo sviluppo e la convalida del programma e dei materiali didattici associati, così come le valutazioni. L’obiettivo è lo sviluppo di un curriculum di qualità basato su modelli consolidati e guidati dalla ricerca di pratiche pedagogiche innovative e teorie dell’apprendimento che si riferiscono all’educazione degli adulti e all’educazione a distanza.

Link

Curriculum di soft skills per le aziende ICT

Uno schema dettagliato del curriculum sarà sviluppato sulla base dei risultati dell’analisi dei bisogni e della revisione della letteratura. Questo curriculum altamente trasferibile e modulare incorporerà pedagogie aperte e definirà le competenze soft skill desiderate dai partecipanti, come il pensiero critico, la collaborazione e il problem-solving, e specificherà i risultati dell’apprendimento e gli obiettivi volti a sviluppare le soft skill dell’Industria 4.0 per il personale delle PMI e delle micro-imprese ICT. Nel fare ciò, questo curriculum innovativo fornirà la struttura per i contenuti che impiegheranno un approccio di apprendimento esperienziale attraverso strategie di gamification altamente interattive e coinvolgenti, scenari di simulazione, OER, e risorse di apprendimento in formato morso. Questo svilupperà le soft skills necessarie agli studenti per risolvere i futuri problemi del mondo reale per il lavoro e la vita. L’inclusione di badge digitali e di un certificato di completamento motiverà i partecipanti e aumenterà l’occupabilità fornendo la prova delle competenze trasferibili di soft skills. Questo curriculum sarà progettato per essere consegnato tramite mezzi elettronici e di stampa. Il contenuto OER sarà disponibile per un accesso globale, contribuendo così ad una società globale più inclusiva, equa e sostenibile.

Link

Scenari di soft skill digitali per studenti

Progettare e sviluppare scenari di apprendimento delle soft skills digitali, basati sul curriculum proposto

IO4 consiste in: Progettare e sviluppare scenari di apprendimento basati sul curriculum proposto. Gli scenari di apprendimento sono destinati ad essere consegnati in modo innovativo, principalmente online, con una forte componente di apprendimento misto gamificato. Questi scenari sono anche destinati a facilitare la simulazione e il test delle attività future. Inoltre, tali caratteristiche degli scenari di apprendimento sono destinate a promuovere un rapido apprendimento e una rapida applicazione delle conoscenze attuali alle future condizioni di mercato.

Questa sarà una risorsa educativa aperta che diventerà disponibile per condividere e diffondere ampiamente in tutta Europa, e sarà accessibile a un gran numero di utenti.

La piattaforma sarà anche adatta ad applicazioni mobili.

Tutti gli strumenti sviluppati dal progetto avranno pieno accesso aperto per i beneficiari del progetto sulla piattaforma E-Learning di Soft Skills Training.

-> Scenari per studenti/studenti (IO4) Tutti gli scenari digitali per gli studenti saranno sviluppati in versione stampata ed elettronica, liberamente accessibili attraverso la piattaforma E-Learning di Soft Skills Training in tutte le lingue dei partner.

RISULTATI MISURABILI (progetto SKILL): Elementi di innovazione dei contenuti stampati ed elettronici per un curriculum flessibile di apprendimento esperienziale che include:

– Pedagogie aperte (per esempio, cybergogy, heutagogy, paragogy)

– Moduli che si concentrano su specifiche competenze soft skill

– Attività di apprendimento basate su problemi tratti da scenari del mondo reale

– Contenuto OER

– Contenuto per la gamification

– Contenuto per le simulazioni

– Contenuto di dimensioni ridotte

– Badge digitali e certificati di completamento

Impatto previsto: il contenuto di IO2 sarà usato da IO4 e IO5 per sviluppare.

Link

Materiali per l’apprendimento di soft skill interattive

Materiali di apprendimento altamente interattivi, come simulazioni e giochi relativi alle soft skills, saranno sviluppati sulla base del curriculum proposto. In contrasto con altri metodi di consegna dell’apprendimento, come la formazione con istruttore o l’eLearning asincrono, le simulazioni e i giochi sono ambienti virtuali dinamici, in quanto forniscono opportunità decisionali basate su variabili mutevoli e scenari alternativi attraverso il feedback tratto dalle decisioni e dalle azioni dell’utente finale. Questi processi sono particolarmente importanti nella formazione delle soft skills, in quanto permettono al dipendente di prendere decisioni, agire su di esse e assistere ai risultati in un ambiente virtuale piuttosto che nella vita reale, dove una decisione sbagliata o una comunicazione errata può

avere un effetto negativo. Inoltre, le simulazioni e i giochi sono considerati come strumenti che possono supportare gruppi di studenti differenziati, compresi gli studenti che non hanno accesso ai servizi, quelli che hanno bisogno di competenze (per esempio, l’alfabetizzazione e il calcolo), e gli studenti informali che cercano di imparare dalle esperienze. Le simulazioni e i giochi possono anche supportare pratiche di apprendimento collaborativo.

Il bisogno di soft skills è transnazionale e continuerà a crescere e, in questo contesto, l’uso di pratiche innovative, come la simulazione e i giochi, dovrebbe essere adottato dai fornitori di IFP poiché creano la capacità di risolvere problemi del mondo reale.

Link

Manuale metodologico di formazione sulle soft skill

Il Manuale Metodologico per la Formazione sulle Soft Skills è stato sviluppato per guidare i discenti, gli educatori per adulti, i formatori VET e i manager delle PMI e delle micro-imprese ICT su come utilizzare i prodotti generati da questo progetto, incluso il curriculum, le risorse di apprendimento digitali, gli scenari di apprendimento, le simulazioni e sull’uso della piattaforma online. Contenendo diverse istruzioni, descriverà il valore formativo dell’insegnamento delle soft skills nel settore ICT spiegando le risorse e la metodologia di formazione da utilizzare per ogni risorsa (tutoraggio faccia a faccia e online). Vengono anche forniti suggerimenti e consigli.

Link

Piattaforma E-Learning per la formazione delle soft skill

La nostra area e-elearning ospiterà tutte le risorse sviluppate durante il progetto SKILL. È intesa come una risorsa educativa che sarà in grado di incoraggiare la partecipazione attiva dei nostri utenti target. Ogni oggetto di apprendimento contenuto nell’area e-learning sarà interattivo, con alti standard di qualità, al fine di coinvolgere gli utenti durante il processo di apprendimento.

Inoltre, gli utenti potranno scaricare un attestato di partecipazione come fase finale del percorso di apprendimento e valutazione.

La piattaforma avrà anche un aspetto di Networking e un approccio partecipativo: ciò significa che sarà direttamente collegata a un gruppo su Facebook!

Link